A casa o in hotel, ecco come preparare la tavola per gli ospiti!

Quali sono le regole per una mise en place perfetta? Quando abbiamo ospiti a cena o a pranzo, ci adoperiamo affinché tutto sia perfetto.

Esattamente come si fa nei grandi hotel, vogliamo rispettare tutte le regole per una tavola impeccabile. Ma cosa dobbiamo mettere sopra la tovaglia per non sbagliare?

Se siamo concentrati sulle pietanze, infatti, potremmo dimenticare che: posate, piatti e bicchieri devono essere disposti secondo un criterio ben preciso. Vediamo quale.

Stoviglie in tavola!

Per disporre le stoviglie in tavola è necessario rispettare alcune regole: piatti e sottopiatti devono essere allineati al bordo del tavolo lasciando almeno 3 cm di spazio.

L’ordine con il quale vanno disposti i piatti, uno sopra l’altro, è il seguente:

sottopiatto,
piatto piano,
piattino,
piatto fondo.

Attenzione al sottopiatto: la regola vuole che non vada mai tolto dalla tavola fino a fine pasto. La sua funzione pratica è infatti quella di preservare la tovaglia. Non solo, il sottopiatto aggiunge anche un elemento prezioso e colorato alla tavola. Sceglilo con cura.

Come disporre posate e bicchieri?

Per la scelta delle posate la situazione è un po’ più complessa: ne esistono di diverso tipo ed ognuna va disposta in un determinato modo.

Le forchette vanno messe alla sinistra del piatto, si inizia sempre dalla posata del primo piatto: antipasto, pesce (eventuale), carne.

La forchetta da pesce è riconoscibile per i rebbi più corti e più larghi di una forchetta da pasto. I coltelli, invece, si trovano alla destra del piatto, anche qui la regola da seguire è l’ordine delle portate.

Verso l’esterno il coltello per l’antipasto e, all’interno, avremo quello per il pesce e per la carne. La parte tagliente sarà rivolta verso il piatto.

Anche in questo caso, il coltello da pesce differisce da quello da pasto per la mancanza di seghettatura e l’aspetto a spatola sagomata. Infine, si dispone il cucchiaio da zuppa.

Per quanto riguarda i bicchieri, invece, questi vanno messi in alto a destra del sottopiatto, in ordine di grandezza.

Il più vicino al piatto sarà il bicchiere dell’acqua, seguirà quello del vino rosso e del vino bianco, che è più piccolo, infine il flute.  In genere per evitare di occupare troppo spazio quest’ultimo viene posto dietro agli altri.

Come scegliere la tovaglia e tovaglioli?

Prima di metterla in tavola, mi raccomando, stira la tovaglia! La linea deve essere perfetta, una tovaglia stropicciata può rovinare un’intera mise en place, anche se fatta a regola d’arte.

Perché rischiare allora? Ricordati di stirare anche i tovaglioli che dovranno essere, rigorosamente, in stoffa.

Una tavola per gli ospiti da hotel non ammette tovagliolini di carta. Quelli conservali per le feste dei bambini.

Attenzione a come disporrai la tovaglia: dovrà ricadere uniformemente lungo tutto il perimetro del tavolo. Una tovaglia troppo corta dà senso di sciatteria, ma una tovaglia troppo lunga diventa scomoda e può essere letteralmente sfilata da chi si alza.

La tovaglia deve, quindi, “eccedere” il tavolo di 30-40 cm. Sotto andrà sempre posto un panno protettivo che servirà anche ad attutire i rumori di posate e piatti.

Il tovagliolo, invece, potrà essere piegato a tuo piacimento: dal classico triangolo alle forme più creative che saprai dargli. In tutti i casi, va messo alla sinistra del piatto, né sopra né sotto le posate. In questo modo lascerai libero il commensale di prendere il tovagliolo e metterlo sulle gambe. Esattamente come si fa in hotel.

Fai spazio a tavola!

Al di là di come apparecchierai la tavola, fai attenzione al fatto che ogni ospite abbia abbastanza spazio per mangiare comodamente.

Non c’è niente di più brutto che stare a tavola addossati, toccare le posate degli altri, mangiare urtando i gomiti. Possiamo calcolare questo spazio minimo considerando circa 70 cm tra il centro di un piatto e quello a fianco.

Nella determinazione degli spazi vanno considerate alcune cose:

la forma del tavolo,
il tipo di pasto.

Possiamo avere infatti tavole: tonde, quadrate o rettangolari. Per tipo di pasto intendiamo anche un brunch, una colazione piuttosto che un pasto principale. In alcuni casi, infatti, avremo meno posate e bicchieri di una cena formale e potremo avere bisogno di meno spazio.

 

Sei indeciso? Scopri tutta la selezione per una tavola perfetta.

Con noi non puoi sbagliare, la nostra selezione di stoviglie di qualità porta in tavola eleganza e funzionalità. Oltre alla selezione di tovaglie, posate e bicchieri di design, potrai trovare coltelli adatti a tutte le carni e per tutti gli scopi.

E se cerchi anche bicchieri per il dopo cena, per bere amari o cognac, troverai sul nostro sito l’imbarazzo della scelta. Dona un tocco di stile con i sottobicchieri che abbiamo scelto per te e la tua tavola farà invidia anche a quella dei migliori hotel!